Althenopis by Fabrizia Ramondino

By Fabrizia Ramondino

Show description

Read or Download Althenopis PDF

Similar italian_1 books

Additional info for Althenopis

Example text

Quando per la prima volta vi entrai mi accolse la visione odorosa di un altare a sant’Antonio e di una focaccia di farina di castagne che vi era poggiata dinanzi; la nonna aveva costruito un altarino tutto per me; c’era il santo, un giovane bello incorniciato d’oro, con ai lati dei gigli bianchi in vasi di opale celeste; il profumo era lo stesso delle visite ai morti di noi bambini, in truppa gioconda: odore di giacinti e gigli, fiori grevi, e di dolci invecchiati nelle scatole come quel vecchio, terroso odore di castagnaccio mescolato al profumo dei fiori, che premeva alle tempie.

L’annuncio di un qualcosa di ostile portato dentro di sé, qualcosa di simile a «bestia smisurata e selvatica», che la bambina avverte crescerle dentro. C’è in questa sensazione la necessità di mettersi alla prova, il desiderio della solitudine, il difficile confronto con un corpo sentito come una disarmonia aggiunta alle disarmonie del mondo. Ma ogni corpo è per la scrittrice una fonte d’indagine figurativa, che denota un gusto espressionistico quasi da «nuova oggettività» tedesca. Ecco, ad esempio, due sorelle osservate a mare mentre «S’immergevano lentamente, i costumi col gonnellino gonfi d’acqua, sotto i quali portavano il reggipetto; e sempre qualche bambina sulla spiaggia si divertiva a slacciarglielo all’improvviso, i grandi seni piombavano allora giú di colpo e urtavano contro il ruoto di frittata».

I colori a me familiari erano il rosa, il verde, il bruno, il giallo, anche l’azzurro, mai il nero o il bianco. Talora il rosso, ma mai quel rosso col nero. E mai l’oro! L’oro poi mi pareva il sommo del segreto, e del male, anche perché non sapevo leggere e compitavo a stento le lettere in oro del messale... I nostri genitori erano atei, degli atei fatui, sicché la religione stessa ai miei occhi era peccato. La nonna apparteneva invece a un’epoca in cui si era riusciti a far coincidere l’eternità della storia con quella della vita, sicché la storia trascorreva in progresso – ma di questo si occupavano gli uomini – e la vita terrena in vita eterna – e di questo si occupavano le donne, in preghiera ai capezzali.

Download PDF sample

Rated 4.53 of 5 – based on 37 votes